­

Traumi: tra E.M.D.R. e Ipnosi terapeutica

L’E.M.D.R., acronimo di “Desensibilizzazione e Rielaborazione attraverso i movimenti oculari”, è una tecnica psicoterapica messa a punto da F. Shapiro e costituisce un metodo d’elezione per i disturbi psico-traumatici.

Si definiscono “esperienze traumatiche” eventi imprevedibili della natura: terremoti, tsunami, disastri collettivi, guerre, e tutto quanto mette la persona in un contesto di pericolo e di minaccia per la popria sopravvivenza.

Eventi traumatici sono anche situazioni di realtà quotidiana connesse a lutti improvvisi, incidenti stradali, diagnosi di patologie infauste, violenze subite, stupri e abusi sessuali.

Ogni esperienza traumatica che viviamo rimane fissata nella memoria e l’EMDR, attraverso la desensibilizzazione e rielaborazione del ricordo o ricordi, consente che questi risultino meno disturbanti.

Il trauma non viene ne’ negato, ne’ cancellato, ma integrato dentro le reti neuronali, facendogli perdere gli aspetti più disfunzionali per un buon funzionamento dell’individuo nella vita quotidiana.

L’uso della tecnica richiede competenze psicoterapiche pre-esistenti e costante aggiornamento rispetto a nuove aree d’intervento trattabili con questa particolare psicoterapia.

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

La depressione: quando la crisi diventa crescita

Scrivere sulla depressione è difficile, in quanto tanto esiste nella letteratura specialistica, e altrettanto viene scritto dai media, stampa internet, social. Volutamente eviterò classificazioni nosografiche del quadro clinico della depressione e descrizioni dei sintomi, a [...]

Depressione : L’ombra nera che oscura l’anima

Spesso si tende ad etichettare qualsiasi sentimento spiacevole, anche quando si tratta di rabbia, frustrazione, paura, tristezza, con il termine "depressione". Niente di più improprio, vediamolo in pratica. Le statistiche più recenti , sottolineano che [...]

Violenza fisica, sessuale e psicologica sui minori : manifestazioni e conseguenze

L'aggressione fisica non è l’unica forma di violenza perpetrata sui minori. Le forme più frequenti di violenza sono: trascuratezza fisica ed emotiva; maltrattamento fisico e psicologico; abuso sessuale ed emotivo; abbandono. Trascuratezza fisica ed emotiva [...]