­

Dipendenze e ludopatie

Sebbene le dipendenze principali più note siano quelle legate alle droghe e all’alcool, esiste un gruppo di dipendenze non legate all’abuso di sostanze. Per citarne alcune, il cibo, il sesso, internet, i videogiochi, lo shopping compulsivo, il gioco d’azzardo, l’eccessivo lavoro, ripetuti e incessanti stati di innamoramento dalla breve durata.

La dipendenza da sostanze, piuttosto che da comportamenti, è accumunabile a sensazioni di provare piacere, smorzare stati emotivi negativi, alleviare il dolore, portando a due conseguenze: l’una di nuocere a se stessi, l’altra, l’ addiction, dal latino addicuts, essere resi schiavi, in generale, da una specifica condotta, nella illusoria aspettativa di ridurre lo stato di malessere quotidiano

I fenomeni della dipendenza si dipanano da una condizione di pseudo-normalità, quale, ad esempio,  trascorrere qualche breve momento in internet,  a condizioni di totale dipendenza morbosa dallo strumento, quando il soggetto non ha più alcun controllo della situazione in cui viene a trovarsi, qualunque sia l’oggetto, in quel momento, della sua attrazione.

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

La dipendenza affettiva : una realtà anche maschile

Cosa si intende per dipendenza affettiva? Con il termine dipendenza affettiva si fa riferimento a comportamenti e incentrati sulla paura di perdere il partner, del momento o di vita, agendo su di esso comportamenti possessivi, [...]

La sindrome di Hikikomori

Quando la dipendenza si fa autoesclusione volontaria dalla realtà Di che cosa si tratta? Dal Giappone arriva la cosiddetta sindrome di Hikikomori, una condizione di estremo isolamento sociale che colpisce gli adolescenti, incatenati davanti al [...]

Quando il gioco ricreativo diventa gioco d’azzardo patologico

  L’interesse terapeutico per il gioco d’azzardo, è dovuto ad un fenomeno che va assumendo proporzioni rilevanti economiche, sociali e sanitarie. L’Italia, statisticamente è il primo Paese al mondo per il Gratta e Vinci, per [...]